Diritto di famiglia

Mantenimento del coniuge

-

Il team di diritto di famiglia di Gensis Edge è in grado di assistervi in tutti gli aspetti delle liquidazioni patrimoniali, compresi gli alimenti per i coniugi.

Che cos'è l'assegno di mantenimento?

Una parte di un matrimonio o di una relazione di fatto è tenuta a mantenere l'altra parte nella misura in cui è ragionevolmente in grado di farlo, se e solo se l'altra parte non è in grado di mantenersi adeguatamente. In parole povere, gli alimenti per il coniuge sono un pagamento alla parte finanziariamente svantaggiata per sovvenzionare i costi delle sue spese di vita e le sue necessità fino a quando non sarà in grado di mantenersi da sola.

Esistono due tipi di alimenti per coniugi:

  1. Mantenimento provvisorio del coniuge (di solito effettuato su base urgente e temporanea);
  2. Mantenimento del coniuge a lungo termine (di solito su base definitiva per un determinato periodo di tempo)

Lo scopo principale degli alimenti per coniugi è quello di compensare la disparità di reddito e di capacità di guadagno tra le parti (marito e moglie o conviventi di fatto) e di solito ha una durata breve. In circostanze particolari, può essere concesso come compensazione per uno svantaggio economico, e per un lungo periodo, se non è possibile ottenere un adeguamento sufficiente attraverso un accordo patrimoniale.

Ho diritto agli alimenti per il coniuge?

Se voi, o l'altra parte, non siete in grado di mantenervi adeguatamente, potete richiedere gli alimenti per coniugi presso il Federal Circuit and Family Court of Australia. La Corte prende in considerazione i seguenti fattori quando esercita il suo potere discrezionale generale in relazione all'emissione di ordini di mantenimento che ritiene appropriati

  • Per il fatto di avere la cura e il controllo di un figlio del matrimonio che non ha raggiunto l'età di 18 anni;
  • Mantenimento dei figli;
  • A causa dell'età o dell'incapacità fisica o mentale di svolgere un'attività lavorativa adeguata; oppure
  • Per qualsiasi altro motivo adeguato.

Limiti di tempo per gli alimenti per coniugi

È importante ricordare che la domanda di alimenti per coniugi deve essere presentata entro:

  • Un anno dalla data in cui la sentenza di divorzio diventa definitiva in termini di rapporto coniugale; oppure
  • Due anni dalla data di separazione per una relazione di fatto.

In caso contrario, dovrete richiedere al Tribunale un'autorizzazione speciale per avviare un procedimento fuori termine, spiegando i motivi per cui non avete avviato il procedimento e dimostrando che la mancata emissione di un'ordinanza da parte del Tribunale vi causerebbe difficoltà.

Quando finiscono gli alimenti per coniugi?

Tecnicamente, gli alimenti per coniugi durano per tutto il tempo in cui voi e l'altra parte siete d'accordo sulla loro necessità, se esiste un accordo. Gli ordini di mantenimento cessano nelle seguenti circostanze:

  • Alla morte di una delle parti;
  • Alla morte della persona tenuta al pagamento in base all'ordinanza, a meno che l'ordinanza non sia stata formulata in modo da richiedere la continuazione dei pagamenti e l'ordinanza sia stata emessa prima dell'entrata in vigore del Family Law Amendment Act 1983 (Cth);
  • In caso di nuovo matrimonio del beneficiario, a meno che il Tribunale non disponga diversamente in circostanze particolari.

Tuttavia, la risposta non è del tutto semplice in una situazione in cui il beneficiario del pagamento instaura una nuova relazione di fatto. Il Tribunale deve prendere in considerazione diversi fattori per determinare il diritto di una parte a ricevere gli alimenti per il coniuge al momento del nuovo matrimonio del beneficiario, tra cui, a titolo esemplificativo, i seguenti:

  1. Se la nuova relazione costituisce o meno una relazione di fatto secondo la definizione del Family Law Act 1975 (Cth); e in caso affermativo,
  2. Le circostanze finanziarie della relazione, ad esempio la condivisione o meno del reddito da parte della nuova coppia, la natura della convivenza e le condizioni finanziarie del nuovo partner di fatto.

Può essere necessario rivolgersi al Tribunale per ottenere l'annullamento degli ordini di mantenimento esistenti o per modificare gli ordini di pagamento degli alimenti per coniugi.

L'accertamento di fatti e prove sull'esistenza di una relazione di fatto può essere tecnico e richiedere molto tempo; per ulteriori informazioni e consigli, contattate i nostri abili avvocati di famiglia di Sydney al numero 02 8355 3737 o 1300 559 888. Siamo a portata di mano se avete bisogno di assistenza per la richiesta di alimenti per coniugi.

Contattateci